↑ Torna a 2016

Contest IOTA 2016 in EU-131 Pellestrina

Il viaggio verso l’isola ed il montaggio della stazione da zero hanno richiesto un giorno e mezzo, tanto che i lavori sono terminati solamente un’ora prima dell’inizio del contest.

Con una location ed antenne migliori rispetto all’anno scorso, il nostro target era di 1.800 Qso, ossia 500 in più rispetto all’anno scorso. Con quasi 2.000 Qso il target è stato raggiunto e superato.
Come era prevedibile le condizioni in 10m sono state molto scarse. Un pizzico di frustrazione mentre ascoltavamo stazioni dalla Sicilia fare pile-up con corrispondenti che da noi non si sentivano.
15 metri migliori, anche se le bande che hanno pagato maggiormente sono state i 20 ed i 40m, con ottimi moltiplicatori.

In definitiva i notevoli gli sforzi profusi da tutti sono stati abbondantemente ripagati ed abbiamo passato il fine settimana in ottima compagnia, e con ottimo cibo (tnx Sandrone).

Venerdì 29 luglio:  alcuni soci alle ore 9.30 si sono trovati in sezione per caricare il materiale nell’automezzo per raggiungere la destinazione prevista. Durante il percorso non ci si poteva che fermarsi in un locale caratteristico per un assaggio di pesce locale prima di imbattersi in un tour de force di 2 giorni. Arrivati in loco i soci si sono organizzati per installare antenne e radio fino all’arrivo dell’ora di cena per concedersi una pasta di quelle dal gusto forte e deciso… aglio olio e peperoncino. La serata è continuata con l’installazione finale dell’antenna wifi per garantire il collegamento con il “resto del mondo”   :)

IOTA 2016Sabato 30 luglio: chissà perché qualcuno deve sempre rompere le scatole di prima mattina con il CW….. che ha svegliato tutti alle 6.30 pronti per posizionare la spieder-beam e preparare il tutto prima dello START. La colazione prima di tutto prima di incominciare a lavorare; colazione con strudel trentino accompagnato da un bel caffè forte e brioche locali, marmellata, biscotti, insomma una colazione da non farsi mancare nulla.

Il tempo corre velocemente e il sole comincia a battere sull’asfalto, chi va in spiaggia a prendere il sole, chi va a prendere le ultime cose in centro a Pellestrina, chi sta per arrivare per l’ora X. Arriva l’ora di pranzo e via con il rifocillamento prima della riunione organizzativa finale. Con noi si sono aggiunte anche altre persone che non ci aspettavamo , ma che per ora teniamo in riserva. La giornata prosegue a ritmo sostenuto con cambi frequenti di operatore per dar la possibilità a tutti di operare, ma per tenere a bada la fase di “stanchezza”.

Un bagnetto tra una pausa e l’altra  rende lo spirito giusto per divertirsi ma dare al massimo le proprie capacità.  Per cena non poteva che mancare pizza e birra e ottimo speck trentino tagliato al coltello.  I turni continuano senza mai fermarsi, chi va verso casa, lasciandoci a malincuore, chi invece fa un salto in spiaggia sotto le stelle a fare  il bagno di mezzanotte. Mentre alcuni vanno a riposare, le voci non smettono mai di fermarsi, chi fa moltiplicatori, chi chiama a ritmo serrato in bande basse. Chi si addormenta sotto le stelle lasciandosi rinfrescare dal vento marino, con qualche lampo visto in lontananza. La sala radio non chiude mai, operatori carichi e tenaci.

Domenica 31 luglio:  ultime ore per dare il massimo fino alla fine, intanto qualcuno smonta le antenne per gli 80 metri, ormai quello che abbiamo dato, abbiamo dato….. il contest va verso la fine e ormai si comincia a pulire e a sistemare la location; mentre gli operatori si turnano a dovere. La stanchezza nel Team si sente, ma non c’è verso di fermarsi, perché nonostante le fatiche le soddisfazioni non stanno esitando ad arrivare.

Fine Contest...si torna a casa...

Fine Contest…si torna a casa…stanchi ma felici

Mentre si ritorna a casa, si guarda con malinconia il tempo passato assieme e pensando già al prossimo IOTA. Ultimo ritrovo finale in Sezione per scaricare il materiale e fare l’ultima foto ricordo della giornata.

 


Antenne:
10-15-20: Spiderbeam + 3 El Yagi
40: Dipolo vulgaris + Verticale full-size
80: Biscaggina©

Rigs:
K3 + TS590

Powered by QARTest.

Call: IQ3ME/P
Categoria: Multi Operator High Power
QTH: Pellestrina – EU131
Operatori: I3VFJ IK3QAR IK3YBX IN3EQD IN3QGY IW3FVZ IW3GST IW3HVB IZ3GOO IZ3IBL IZ3ZMF MARTIN
Ore lavorate: 24H – 100%