Aperte iscrizioni al Corso RadioAmatore – 2024

Corsi-ON-Line-2-1Anche quest’anno, la Sezione ARI di Mestre, organizza il corso per aspiranti radioamatori finalizzato al superamento dell’esame per il conseguimento della patente di radioamatore.

Il Corso di preparazione al conseguimento della patente da radioamatore inizierà verso GIUGNO al momento in modalità online.

Il corso verrà tenuto da un socio della Sezione IK3YBX, Corrado.  Le lezioni si terranno una volta a settimana tutti i lunedì dalle ore 21.00 alle ore 23.30 e terminerà nel mese di novembre con la pausa estiva nel mese di agosto.

Se avevi già espresso il tuo interesse nei mesi precedenti riceverai quanto prima maggiori dettagli per l’iscrizione, ricordati di guardare anche la cartella dello SPAM.

A coloro che si iscriveranno verrà effettuata nel mese di maggio una serata di presentazione del corso durante la quale verrà esposto il programma e i dettagli per l’iscrizione.

Si precisa che ad oggi il Ministero territoriale del Veneto non ha pubblicato i dettagli e la modalità  per la sessione d’esame. Si allega solo per conoscenza le indicazioni di esame 2023 QUI .

Prima di chiedere informazioni leggi   QUI.

Contattare la segreteria via mail a     iq3me@arimestre.it      indicando nome, cognome, recapito telefonico, città di provenienza.   Verrete ricontattati dopo le ore 19.00.

Alla Cena : El Radioamator

xè qua me mario ?

uno co a panseta, un poco peà

ah…. el xè eà sentà

el magna e el beve de gusto

vardeo,

co o gò sposà el gera un fusto ….

ohh un tipo in gamba……………. inteigente

n’ol me fasseva mancar gnente….

el me contava : col gera puteo

a radio a gaena gera el zogo più beo

na scatoea , e cuffie, un pochi de fii

el gera l’orgoglio de a mama e dei zii

i scoltava pieni de amirassion

pian pianeo anca tre stassion

gnente calcio gnente stadio

el preferiva zogar co a radio.

pena sposà el gà assà tuto fermo

me pareva de aver vinto un terno

el me portava anca a spasso

ma na sera el xè andà da basso

proprio un ritorno de fiama

el gà scoltà radio so tuta a gama

par mi xè sta un bruto giorno

daea cantina no’l gà più fato ritorno

tirarlo via de eà gera un’impresa,

me tocava andar da soea a far a spesa.

el voeva sempre a sena bonora

par coegar e isoe in tanta maeora

oh. …. el ghe ne gà na bea istà !

un giorno riva el postin co radio rivista

un toso gentie , bastansa beo semo stai a ciacoear in tineo dabasso, in cantina, ghe gera iu’

che continuava a ciamar ciqu’ ciqu’

ormai me so abituada

no me rabio gnanca

so sta casa ghe xè na roba che no manca

antene sol coverto antene in giardin

comprese quee del me bel postin

cio’ tose e poste no funsionara’

ma i postini !!!………

……be continued…..

…Renzo IK3VVA

Una risata al mese per l’anno 2024

Si comunica che il nostro socio Renzo IK3VVA che ci ha regalato un assaggino nei mesi precedenti delle sue opere in dialetto veneto e che riguardano i radioamatori, ci ha autorizzato a pubblicarle.

Speriamo che a qualcuno possa regalare qualche sorriso.

Ringraziamo anticipatamente Renzo per la sua disponibilità .

Contributo annuo scadenza 31 Gennaio


Si ricorda che entro il 31 Gennaio dovrà essere pagato il contributo annuo di Euro 5,00 con una delle seguenti modalità:

-> tramite bonifico bancario:

Intestato: Tesoreria Provinciale dello Stato – Venezia

IBAN    IT55K0760102000000016082307

Causale:  Contributo anno 2024 Radioamatore  (indicare il Vostro NOMINATIVO)

> tramite bollettino di conto corrente postale:

Numero C/C: 16082307 Intestato: Tesoreria Provinciale dello Stato – Venezia
Causale:  Contributo anno 2024 Radioamatore (indicare il Vostro NOMINATIVO)

Nella causale è più che sufficiente riportare il proprio nominativo e l’anno 2024, senza dover indicare maggiori dettagli.

Per coloro che l’autorizzazione scadrà nei prossimi anni successivi, dovranno continuare ad effettuare il versamento di Euro 5,00 fino all’attuale scadenza dell’autorizzazione.

Se la tua autorizzazione è scaduta nel corso del 2023 e hai già provveduto al rinnovo dell’autorizzazione nei mesi precedenti e quindi anche al versamento della quota decennale di Euro 50,00 non dovrai effettuare alcun versamento fino alla sua scadenza.

Non è necessario inviare copia del versamento al Ministero.

Le ricevute dei contributi annuali vanno conservate con cura perchè potrebbero essere richieste dal Ministero in sede di rinnovo decennale dell’Autorizzazione Generale.

Si comunica inoltre che è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 155 del 5 Luglio 2023 il nuovo Allegato 25 al Codice delle Comunicazioni Elettroniche che si allega QUI .

Inoltre, per le stazioni ripetitrice automatiche è stato introdotto un contributo annuale di Euro 20,00.
La nuova modalità contributiva si applica solo alle nuove Autorizzazione Generali e ai rinnovi richiesti da luglio 2023. Il pagamento di Euro 20,00 sarà dovuto ogni anno.

La Befana è in arrivo

Abbiamo sentito che quest’anno sta per arrivare.

Attenzione quindi a chi passerà in sezione venerdì

5 Gennaio …. venite a trovarci sarà l’occasione per

conoscerla e chissà magari a portarvi piccoli doni.

Buon Natale e Felice 2024

La Sezione ARI MESTRE augura a Tutti i Soci , familiari , simpatizzanti e alle Varie Sezioni

che ci seguono gli Auguri di Buon Natale e Buon Anno perchè possiate passarlo in serenità e in salute.

I3IVP Marino Pavan SK

I3IVP COL DE FER 1979
I3IVP COL DE FER 1979

Con profondo rammarico segnaliamo che I3IVP Marino Pavan ci ha lasciato. Sebbene da qualche anno non fosse più socio sappiamo che ci “osservava da lontano”.
Marino Pavan I3IVP promotore dell’idea, assieme a Paolo I3DLI, Daniele I3FUE e Adriano I3PDA di fondare una Sezione ARI a Mestre, forte della domanda scritta, firmata da 54 Soci, ottenne l’11 dicembre 1976 l’approvazione da parte del Consiglio Direttivo Nazionale alla costituzione della Sezione ARI di Mestre e divenne, nel Gennaio 1977, il primo Segretario.

Marino promosse da subito corsi di preparazione (teoria e CW) per aspiranti radioamatori,  radioassistenze a gare e ad avvenimenti vari con esperienze operative ed organizzative in vista di un servizio verso terzi nel caso di possibili emergenze.

Da Sinistra IK3QAR Paolo Toscano, I3LTT Giulio Lettich, I3IVP Marino Pavan
Da Sinistra IK3QAR Paolo Toscano, I3LTT Giulio Lettich, I3IVP Marino Pavan 27-02-2004

Altra attività svolta con passione è stata nel campo delle comunicazioni via satellite (AMSAT) culminata nell’organizzazione, nel 1979, del 1° Raduno Triveneto con la presenza del Presidente AMSAT ITALIA Domenico Marino I8CVS.

Negli anni successivi, Marino fu promotore della costruzione e l’allestimento del primo ponte ripetitore italiano in VHF/FM per traffico esclusivo RTTY, della costruzione ed installazione di un beacon 10 Ghz, nonché dell’organizzazione di una conferenza sulla radioastronomia e di un convegno Microonde Triveneto (1981), di una conferenza sui satelliti metereologici e radioamatoriali con la presenza del Prof. Gianfranco Sinigaglia I4BBE (1984) oltre a molte altre importanti attività, ricoprendo via via tutte le cariche direttive di Sezione.

I3IVP ASSEMBLE 12-02-2010
Da Sinistra I3IVP Marino Pavan, I3LTT Giulio Lettich, I3VAD Scarpa Giancarlo 12-02-2010

Marino lo ricordiamo come un buon radioamatore e un gran sostenitore della nostra sezione.

Tutta la sezione ARI di Mestre si stringe attorno alla famiglia per la grave perdita.

A presto Marino a risentirti ON AIR
I Soci ARI MESTRE.

Facciamoci gli auguri Venerdì 22 dicembre

Sono invitati tutti i soci ARI Mestre,  familiari, amici e simpatizzanti Venerdì 22 alle 21.30 per il tradizionale brindisi e scambio di auguri.

Serata: Perchè usare le parabole sopra 1 GHz

Foto dal web

Venerdì 1 Dicembre presso ARI MESTRE alle ore 21.00 il socio Giorgio IK3GHY terrà una serata dal tema:

Perchè usare le parabole sopra 1 GHz?

Si valuterà l’importanza di usare un’antenna parabolica rispetto all’accoppiamento di più antenne Yagi nelle frequenze superiori ad 1 GHz. Si faranno degli esempi sul guadagno di una o più antenne già a 144 Mhz passando poi a frequenze superiori facendo paragoni sul guadagno e lobi dei vari sistemi presi in considerazione . Si vedranno vari tipi di parabola con gli illuminatori più idonei ad illuminarli fino alla frequenza di 10 GHz.

La serata vuole essere un percorso utile a chi vuole valutare l’uso di più yagi accoppiate già a 144 Mhz per poi salire sulle frequenze UHF e SHF con l’uso quasi esclusivo di antenne paraboliche.

L’accesso è libero e aperto a tutti.

Per coloro che non potranno essere presenti sarà possibile seguire la serata da remoto QUI

Quote Sociali 2024

Sono state pubblicate le quote sociali 2024, la circolare dell’Ari Nazionale riporta delle modifiche sulle quote suddividendole tra coloro che desiderano ricevere RadioRivista cartacea o digitale.

Per il pagamento della quota in SEZIONE in contanti
tutti i venerdì sera dalle ore 21.00 alle 22.30

OPPURE

tramite BONIFICO BANCARIO (metodo consigliato)
Le coordinate bancarie le avete già ricevute via mail e comunque invariate rispetto lo scorso anno

ENTRO IL 22 DICEMBRE 2023

Chi pagherà la quota per la Radio Rivista digitale dovrà comunicare via mail a iq3me@arimestre.it l’indirizzo di posta elettronica dove riceverla.

Cena sociale 2023

Mercoledì 4 Ottobre presso la Trattoria Pizzeria da Piero a Favaro Veneto si terrà l’ annuale cena sociale di ARI Mestre.

Sono invitati tutti i soci ARI Mestre,  famigliari, amici e simpatizzanti.

L’orario del ritrovo è per le 19:45,  per questioni organizzative è obbligatoria la prenotazione da comunicare in segreteria.

Si informa che è stata inviata mail con maggiori dettagli.

Termine iscrizione 1 Ottobre.

Vi aspettiamo … il CD ARI Mestre

Ham Cake 2022

Radio in montagna 2023

Come da tradizione, anche quest’anno ARI Mestre organizza Radio in montagna, la giornata all’aria aperta dedicata a soci, famiglie e simpatizzanti e si svolgerà domenica 27 agosto. La location verrà comunicata successivamente via mail ai soci, ma ad oggi si pensava di recarsi al Monte Pizzoc. Come sempre, l’uscita all’aria aperta è legata anche all’attività radio, nel caso specifico il Contest Field Day 50 Mhz.

Le adesioni vanno comunicate entro il 22 agosto alla segreteria ARI Mestre

Radio in montagna 2023 si svolgerà solamente con condizioni meteo favorevoli e stabili. In caso condizioni di previste condizioni meteo avverse, l’evento verrà annullato, previa comunicazione ai partecipanti.

L’attività è stata annullata per mancanza numero minimo di partecipanti, l’attività verrà riprogrammata prossimamente.

IQ3ME all’Alpe Adria 2023

Eccoci qui a raccontare uno dei contest più importanti nello scenario VHF il contest Alpe Adria.

Quest’anno il team che porta avanti lo IAC in 144 composto da Gianluca IU3OAR, Francesco IU3QNT e Alessandro IZ3VTH, hanno deciso di partecipare a questo contest, da sfruttare come palestra e passare una domenica in compagnia. Per comodità la location scelta è quella già utilizzata per lo IAC, così da avere un posto a breve distanza iniziando il contest alle ore 08.00 locali.

Partiti alle 05.30 da casa, dopo un’oretta il team è sul posto, ma la legge di Murphy ci mette lo zampino e infatti piove! Fortunatamente la pioggia dura solo 30 minuti e al termine via di corsa a recuperare il tempo perduto.

Francesco e Alessandro montano le antenne Yagi 3×6 e 1×8 elementi, mentre Gianluca allestisce la stazione. Ore 07.50 pronti per partire.

La partenza un pò a rilento, i temporali appena passati e in cammino verso est creano parecchio QRN. In ogni caso si prosegue e gli operatori si alternano a rotazione alla radio e alla chat. 

Nel corso del contest sono stati messi a log interessanti DX, peccato che ad un certo punto si sia palesato un nuovo fronte temporalesco in passaggio a nord che, fortunatamente, ha lasciato asciutto il team nonostante abbia comunque impedito (causa QRN) di portare a casa altri DX da OK e SP.

Molto gradita la visita di Paolo IK3QAR con la sua XYL Roberta, che hanno fatto compagnia al team per un paio di ore.

Alla fine il contest è terminato con 245 qso ODX SP6YG 728km con un QRB complessivo di 72000 punti.

Il team è soddisfatto del risultato, essendo il primo fatto assieme e sperano di riuscire a ripetere l’esperienza il prossimo anno.

Alessandro IZ3VTH, Gianluca IU3OAR, Francesco IU3QNT

Alla prossima

ore 16.00 qrt smontaggio e rientro al QTH sempre con il temporale che li inseguiva ma fortunatamente gli ha dato tregua.